Logo Corpo bandistico Isola Vicentina
  • Stacks Image 1601
  • Stacks Image 1604
  • Stacks Image 1607

La nostra storia

La banda nasce tra gli anni ’50 e ’60 dell’Ottocento (il primo documento ufficiale è del 1862) per accompagnare le celebrazioni religiose paesane. Nei decenni successivi si trasforma in Società Filarmonica, poi banda parrocchiale, infine banda del Dopolavoro. Durante la Seconda Guerra Mondiale i pochi giovani non arruolati si radunano nella Fanfara della GIL che, al termine del conflitto, unisce le forze con i vecchi bandisti per la rinascita della banda sotto la guida del M° Roberto Draghi. Nel 1976 la gestione diventa autonoma e il gruppo assume il nome di Corpo Bandistico di Isola Vicentina.
Dal 1985 al 2009, sotto la guida del M° Giansilvio Bertacche, inizia un rinnovamento di repertorio e approccio alla musica che porta la banda ad affrontare generi insoliti e affascinanti, sia per la parte concertistica che per quella di sfilata.
Dal 2011 al 2015 viene diretta dal M° Luca Bertoldo il quale porta grande freschezza al gruppo, proponendo un repertorio che spazia in tutti i generi e trasformando il concerto di Santa Cecilia in un vero spettacolo.
Attualmente è diretta dal M° Matteo Berlaffa.

Curriculum

2005:
sfilata alla manifestazione Sanremo in Fiore
2007:
celebrazioni per i 145 anni del gruppo
2008:
esecuzione in prima assoluta del brano Fresco di Luca Francesconi al 52° Festival di Musica Contemporanea di Venezia (La Biennale)
dal 2008 banda ufficiale della Fidas Veneto che apre le adunate nazionali di Udine, Roma (2009), Feltre (2010), Parma (2011), Genova (2012) e Padova (2013)
2011:
sfilata al carnevale storico di Verona, el bacanal del gnoco
2012:
celebrazioni per i 150 anni del gruppo
2015:
esibizione al 16° Festival bandistico internazionale di Besana in Brianza
2016:

Esibizione a Verdello (BG) per festeggiare il 25° compleanno di Millennium Drum & Bugle Corps.
Storia | Corpo Bandistico di Isola Vicentina